Seleziona una pagina

COMUNICAZIONE  N. 232                                                                                                  Bari, 29.12.2020

 

A TUTTI GLI ALUNNI E GENITORI

 CLASSI 1-2-3-4

 AL DSGA

              OGGETTO: Iscrizione alla classe successiva A.S. 2021/22.

Si comunica ad alunni e genitori delle classi 1^ 2^ 3^ 4^ che, in riferimento alla circolare ministeriale n. 20651 del 12/11/2020, le iscrizioni per l’ a.s. 2021/2022 dovranno essere effettuate entro il   25 GENNAIO 2021.

Pertanto si invitano i genitori degli alunni  a presentare la domanda d’iscrizione alla classe successiva in Segreteria Didattica entro tale data, ovvero tramite posta elettronica all’indirizzo email bais06100b@istruzione.it  (il relativo modulo è lo stesso del’anno scorso ed è scaricabile dal nostro sito: www.iissgiuliocesare.edu.it –> Modulistica per l’utenza), corredato della ricevuta dei seguenti versamenti:

  1. contributo scolastico di € 80,00 sul c/c postale n. 1022333718 intestato a I.I.S.S. G.CESARE – BARI (IBAN: IT03V0760104000001022333718), per tutte le classi;
  2. tassa erariale sul c/c  1016  intestata ad:  Agenzia delle Entrate – Ufficio di PESCARA di € 21,17 (solo per le iscrizioni al anno), di € 15,13 (solo per le iscrizioni al 5° anno);
  3. contributo scolastico di € 250,00 sul c/c postale n. 1022333718 intestato a I.I.S.S. G.CESARE – BARI (IBAN: IT03V0760104000001022333718), per gli alunni iscritti al corso Cambridge.

Coloro  che  a  norma  delle  vigenti  disposizioni  intendono  avvalersi del diritto all’esonero delle tasse erariali, sia per merito (media finale voti a.s.2020/21 non inferiore a 8 decimi) sia per reddito (indicatore ISEE pari o inferiore a € 20.000,00), presenteranno domanda in tal senso mediante modulo predisposto, riservandosi di documentare il diritto stesso entro il 30 giugno c.a.

Coloro che a norma delle vigenti disposizioni intendono avvalersi del diritto all’esonero del contributo scolastico di € 80,00 sia per merito (media finale voti a.s.2020/21 non inferiore a 8,5 decimi) sia per reddito (entro il limite di € 3.500/5.000 ISEE così come deliberato dal C.d.I.), presenteranno domanda in tal senso mediante modulo predisposto, riservandosi di documentare il diritto stesso entro il 30 giugno c.a.

Tutti gli alunni delle seconde classi dovranno indicare l’indirizzo nel quale proseguire gli studi:

  • F.M., S.I.A., R.I.M. (per quest’ultimo precisando la terza lingua scelta)  per chi è iscritto all’istituto tecnico economico,
  • LICEO LINGUISTICO o ESABAC per chi è iscritto al liceo linguistico.

                                                                                                                        IL DIRIGENTE   SCOLASTICO

                                                                                                                                    (Prof.ssa Giovanna Piacente)